Il Gruppo Würth: Un unica storia di successo

Successo globale anche grazie ad un‘IT vincente

Attualmente il Gruppo Würth è presente in 84 Paesi con piú di 400 società attive sul mercato e impiega 71.000 collaboratori, di cui oltre 30.000 operanti nella rete di vendita esterna. La casa madre Adolf Würth GmbH & Co. KG è stata fondata da Adolf Würth, nel 1945 a Künzelsau nel Baden-Württemberg, in Germania. In seguito alla precoce scomparsa del padre, nel 1954 la gestione dell’impresa passò nelle mani del Prof. Dr.h.c. Reinhold Würth, attualmente presidente del collegio sindacale del Gruppo. Da una ferramenta con un volume d’affari di 80.000 euro, Würth ha sviluppato un complesso industriale che, nell’esercizio 2016, ha raggiunto un fatturato di oltre 11,8 miliardi di euro.

Würth nel mondo

Le imprese del Gruppo Würth operano in diverse sfere economiche, ma il settore d’origine è quello della distribuzione di materiale di fissaggio e montaggio, di cui Würth è tuttora leader mondiale. Sotto il marchio-ombrello Würth, inoltre, operano anche alcune società affiliate, che si avvalgono di un marchio proprio. Tutte le aree di attività, più o meno diversificate rispetto al settore iniziale, vivono uno sviluppo e potenziamento autonomo.

Würth: qualità e assistenza al cliente

Nel complesso Würth, l´innovazione occupa già da anni un ruolo centrale: la collaborazione di strutture indipendenti e istituti superiori, un consiglio costituto da clienti Würth così come gli input pratici scaturiti dai contatti personali con gli acquirenti, costituiscono le basi per uno sviluppo attivo dei prodotti. Würth detiene diversi brevetti, disegni e modelli depositati e circa il 40% del fatturato è frutto della commercializzazione di prodotti presenti sul mercato da non più di 5 anni.

Teilen & Drucken :