WÜRTHPHOENIX Trade+ per il gruppo neozelandese EDL Fasteners

Würth Phoenix è attivo con successo anche nel quinto continente

Il fatto che il successo aziendale dipenda sempre più da una soluzione evoluta, nel corso degli anni è diventato successivamente manifesto anche per il gruppo EDL Fasteners. L’azienda neozelandese con sede a Auckland è fornitore primario di componenti di fissaggio in acciaio inox per l’industria australiana nei campi di produzione, trasporti e costruzione.

Tuttavia per EDL era evidente: la concorrenza dei paesi low-cost rendeva necessaria dei processi completamente integrati e in tal modo più efficienti e snelli su tutta la catena di fornitura. In questo contesto la soluzione gestionale usata finora era limitata proprio nel campo di una reportistica centrale che includesse tutte le sedi. Non permetteva alla direzione né un’analisi dettagliata sullo sviluppo delle giacenze e nemmeno un paragone significativo sull’attuale stato degli ordini relativo a un selezionato gruppo di prodotti per le diverse filiali. Decisioni importanti potevano, pertanto, essere prese spesso con ritardo, le risorse, quindi, non venivano utilizzate al meglio.

La scelta: maggior trasparenza nei processi aziendali

EDL ha di conseguenza deciso, proprio durante una situazione di mercato molto difficile, di guardare avanti e investire nella modernizzazione della propria infrastruttura software. I processi interni dovevano essere semplificati, l’efficienza aziendale potenziata attraverso una trasparenza informativa migliore. Inoltre EDL teneva molto sulla standardizzazione. Tutti i cicli aziendali erano da mettere su una piattaforma unica, la gestione di diversi applicativi separati e non collegate in rete dovevano essere evitate. Inoltre un reporting omogeneizzato era inteso di creare una nuova misura di qualità e accuratezza in tutti i processi di Controlling e Business Intelligence in modo da aumentare la produttività interna.

Dopo un processo di selezione e una dettagliata valutazione delle varie offerte, EDL ha preso una decisione. Con Microsoft Dynamics AX e la soluzione verticale WÜRTHPHOENIX Trade+ si è vista meglio in grado di rispondere alle sempre più elevate richieste di un mercato globale gestendo al meglio le ampie esigenze di tempistiche di fornitura e qualità di servizio.

I benefici: sicurezza d´investimento, una reportistica completa

La decisione si è rivelata giusta per EDL già poco dopo il go-live: Trade+ copre idealmente le richieste aziendali e ha reso le personalizzazioni solo marginalmente necessarie. In questo modo, per EDL, le domande e incertezze sulla sicurezza futura e su la capacità di upgrades facilmente gestibili, hanno trovato una risposta soddisfacente. Con WÜRTHPHOENIX Trade+, inoltre i reports necessari venivamo creati più velocemente, senza che le informazioni dovessero venire raccolte con sforzi notevoli o addirittura manualmente.

Accanto alla vasta copertura delle funzionalità necessarie per EDL uno dei criteri fondamentali per la decisione é stata anche la grande esperienza del team di progetto di Würth Phoenix e la loro metodologia nel gestire progetti software complessi. Di fatto i consulenti di Würth Phoenix vantano un esperienza pluriennale nel mercato ERP internazionale e hanno dimostrato di essere professionisti assoluti per la scelta dei metodi e approcci nella gestione di progetti ERP complessi.

Teilen & Drucken :