L'Open Source System Management Conference 2014

Jon "maddog " Hall, Forrester Research, il capo sviluppatore di Nagios Core e altri esperti internazionali alla sesta edizione della OSSMC

La sesta edizione della „Open Source System Management Conference“ si è svolta il 10 aprile 2014 a Bolzano. Il convegno, organizzato da Würth Phoenix anche quest´anno ha presentato i principali potenziali e innovazioni nell’utilizzo di soluzioni di IT Service Management in ambito Open Source.  

La conferenza è iniziata con la presentazione di apertura Jon "maddog" Hall, uno dei più alti esponenti del settore a sostegno del software libero e Open Source nonchè Executive Director di Linux International.

Grande rilevanza ha avuto anche il contributo dell'analista di Forrester Research, John Rakowski, che ha fornito esempi concreti sulle crescenti iniziative Open Source nell´area dell'IT Service Management anche in ambito commerciale. Il cliente ormai decide in base alle esigenze, alla sicurezza e ai benefici e non più spinto da criteri ideologici, questo sintetizza l’opinione della nota società di analisi statunitense.

Andreas Ericsson, caposviluppatore della versione 4 di Nagios, ha offerto un intervento sulla futura strategia di Nagios (che si distingue da quella di Nagios Enterprise) e sul recente fork di Nagios "Naemon". Tra le varie presenze vi sono stati anche altri noti rappresentanti di attuali progetti Open Source come Luca Deri, fondatore di ntop, e Michael Medin, presidente di NSClient, che hanno presentato rispettivamente le novità nell'analisi del traffico di rete con ntop e la nuova versione di NSClient++ per il monitoraggio Windows e Linux.

Ulteriori informazioni

Il programma del 2014

Iscriversi gratuitamente all'edizione del 2015

 

 

I nostri sponsor

 

Teilen & Drucken :